Chi è Carlo Cottarelli

Nato 64 anni fa a Cremona, è sposato e ha due figli. Laureato in scienze economiche all'Università di Siena, ha conseguito un master in economia presso la London School of Economics. Dopo un inizio nel servizio studi della Banca d'Italia, nel 1981, ha lavorato a lungo nel Fondo monetario internazionale

Economista di statura internazionale, Carlo Cottarelli è noto alle cronache con i soprannomi di Mr. Forbici o Mr. Spending Review in virtù dell’incarico di Commissario straordinario per la revisione della spesa pubblica, ricevuto nel 2013 dal governo Letta. Incarico concluso con un corposo dossier sui possibili tagli agli sprechi e sulle inefficienze della pubblica amministrazione, ma che lo ha portato anche a confrontarsi con la scarsa collaborazione dei politici e le resistenze della burocrazia. Di lui, tra l’altro, si era parlato in passato come possibile premier di un governo del M5S. Dall’ottobre dello scorso anno è direttore dell’Osservatorio sui conti pubblici italiani dell’Università Cattolica.

Nato 64 anni fa a Cremona, è sposato e ha due figli. Laureato in scienze economiche all’Università di Siena, ha conseguito un master in economia presso la London School of Economics. Dopo un inizio nel servizio studi della Banca d’Italia, nel 1981, ha lavorato a lungo nel Fondo monetario internazionale. Il suo ultimo libro, pubblicato proprio all’inizio di quest’anno, è intitolato I sette peccati capitali dell’economia italiana e approfondisce i motivi che a suo avviso impediscono una crescita economica adeguata del nostro Paese.

Altri articoli in Italia

Italia