Natale: mons. Pisanello (Oria), “nuova occasione per dare alla nostra esistenza un centro”

“Il Natale è una nuova occasione che ci viene offerta per scegliere di accogliere Gesù, per dare alla nostra esistenza un centro intorno al quale farla ruotare e dal quale prendere senso e significato”. Lo scrive mons. Vincenzo Pisanello, vescovo di Oria, nel suo messaggio per il Natale, rispondendo alle domande di chi si interroga sul suo significato. “Teologicamente e liturgicamente è la commemorazione riattualizzata della nascita in terra di Gesù, figlio di Dio e figlio di Maria. Ma Gesù non nasce di nuovo, anzi è sempre con noi”, aggiunge. Mons. Pisanello sottolinea anche che “il Natale è una proposta sempre nuova per accogliere la nostra redenzione”. Per questo motivo, è “la nostra festa”, perché “se lo vogliamo, accogliamo il Redentore già presente e, con Esso, la redenzione”. Una missione possibile, secondo il vescovo, in tre modi: “Con la fiducia, con l’ascolto e con l’obbedienza”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori