Legalità: don Zappolini (Cnca), “trovare antidoti efficaci alla presenza delle mafie nel settore dell’azzardo”

“Trovare antidoti efficaci alla gravità del problema della presenza delle mafie nel settore dell’azzardo”. È l’auspicio espresso, stamattina, da don Armando Zappolini, presidente del Cnca, alla presentazione, a Roma, del dossier “Gioco sporco, sporco gioco. L’azzardo secondo le mafie”, promosso dal Coordinamento nazionale comunità di accoglienza. Don Zappolini ha anche ricordato l’impegno da cinque della campagna “Mettiamoci in gioco”, che riunisce 32 sigle nazionali, con “l’obiettivo di contrastare la scarsa regolamentazione del settore dell’azzardo”. “La nostra priorità – ha sostenuto Zappolini – è la tutela della salute, riducendo pubblicità e consumo”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa