Giorgio La Pira: domani protagonista di “Tg1 Dialogo”

“Cinquant’anni dopo il movimento del 1968, Tg1 Dialogo si occupa di Giorgio La Pira che cercò il dialogo con i giovani sulla base del Vangelo, per dare una risposta alle domande di pace, giustizia, fraternità. Una missione che guardava ad un mondo senza barriere, alle attese dei poveri e ad una nuova stagione di diritti e di doveri sociali. Anticipatore del Concilio Vaticano II, La Pira fu uno dei riferimenti i per i cristiani che parteciparono alla contestazione di ogni forma di autoritarismo”. L’appuntamento è su Rai1, domani dalle 8,20. La rubrica è a cura di Piero Damosso, con il commento di padre Enzo Fortunato, direttore della rivista San Francesco del Sacro Convento di Assisi, che spiega “la forte impronta francescana di La Pira e la sua mite e tenace ricerca del confronto con personalità diverse”, attraverso due lettere, che provengono dall’Archivio Andreotti. Una, in particolare, è rivolta ad Enrico Berlinguer e riguarda l’impegno per la difesa della vita. Nella puntata, accompagnata in studio dallo storico Agostino Giovagnoli, un’intervista a Mario Primicerio, presidente della Fondazione La Pira, sulla riscoperta di La Pira, di cui è in corso la causa di beatificazione.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo