This content is available in English

Portogallo: Lisbona, incontro nazionale degli operatori socio-pastorali delle migrazioni

Si è aperto oggi a Lisbona l’incontro nazionale degli operatori socio-pastorali delle migrazioni della Chiesa portoghese. “Condividere il viaggio: accogliere, proteggere, promuovere e integrare migranti e rifugiati” è il titolo dell’evento che fino a domenica 14 gennaio si pone come obiettivi di “mappare le migliori pratiche ecclesiali a livello nazionale per quanto riguarda l’accoglienza, la promozione, la protezione e l’integrazione di migranti e rifugiati” e “articolare la risposta pastorale attorno ai quattro verbi” indicati dal Papa. A volere l’incontro sono stati la Caritas, l’Opera cattolica portoghese per le migrazioni e l’agenzia stampa Ecclesia. Il pomeriggio di oggi è destinato allo scambio tra “buone pratiche”, mentre stasera inizia la riflessione con un intervento di Martina Liebsch (Caritas Internationalis). Domani invece in quattro momenti successivi si affronteranno i quattro verbi lanciati da Papa Francesco nel messaggio per la Giornata mondiale delle migrazioni: accogliere (in famiglia, a scuola, nelle comunità); proteggere diritti e dignità; promuovere (sul piano personale, professionale e spirituale); integrare (le persone e le culture). L’incontro si concluderà con una conferenza su “come coniugare” i quattro verbi delle migrazioni e una messa solenne in una parrocchia di Lisbona.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo