Polonia: la Chiesa dedica il 2018 a san Stanislaw Kostka. Domani in tutte le messe verrà letto un messaggio dei vescovi

La Chiesa polacca dedica l’anno 2018 al gesuita san Stanisław Kostka (1550-1568), patrono della gioventù studiosa, le cui spoglie riposano nella chiesa di sant’Andrea al Quirinale, a Roma. “S. Stanislao fu un vigile giardiniere che estirpava le malerbe di debolezza e del peccato affinché i fiori e i frutti crescano ancora più belli”, scrivono i vescovi polacchi in uno speciale messaggio che verrà letto al termine delle celebrazioni liturgiche di domani, domenica 14 gennaio. I vescovi sottolineano la rilevanza della figura del santo nell’approssimarsi del Sinodo dedicato ai giovani. “Un’adeguata preparazione a quell’evento è il compito comune di pastori, genitori ed educatori ma anche degli stessi giovani che abbiano come patrono proprio san Stanislao Kostka”, affermano nel messaggio ricordando inoltre che già nel 1674 (e quindi prima addirittura della sua canonizzazione avvenuta nel 1726) Papa Clemente X proclamò san Stanislao patrono del Regno di Polonia e del Gran Ducato della Lituania. Nel messaggio viene altresì ribadita l’importanza della figura del santo patrono in occasione del 100° anniversario dell’indipendenza della Polonia che verrà celebrato il prossimo novembre.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Territori