Diocesi: Cerreto Sannita, protocollo d’intesa con i sindaci del territorio contro il gioco d’azzardo

Sarà sottoscritto giovedì 15 febbraio a Sant’Agata de’ Goti il protocollo d’intesa tra il vescovo di Cerreto Sannita-Telese-Sant’Agata de’ Goti, mons. Domenico Battaglia, e tutti i sindaci del territorio diocesano nato per porre un argine al gioco d’azzardo. Il documento sarà firmato in occasione della presentazione dell’annuale dossier regionale Caritas sulle povertà. È il frutto di un percorso avviato lo scorso anno, alla vigilia del Natale, quando di fronte all’impennata del gioco d’azzardo e alla crescente povertà ed esposizione debitoria delle famiglie, Chiesa e amministrazioni locali decisero di provare insieme a fermare questa piaga. “Un fenomeno dilagante – afferma la diocesi in un comunicato – visti i dati, al quale va posto un freno anche per scongiurare la possibilità di innescare ulteriori percorsi senza uscita quale può essere l’usura”. La firma del protocollo sarà preceduta, giovedì mattina, dall’intervento del direttore della Caritas diocesana, don Domenico Ruggiano, che parlerà de “Le nuove progettualità Caritas sul territorio diocesano per contrastare la povertà” e da quello di Nunzia De Capite, sociologa di Caritas italiana, che si occuperà de “Il ruolo della Caritas sui territori: interventi armonizzati, ottimizzazione risorse e regia istituzionale condivisa”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo