Matera 2019: Verri (direttore), “la più grande delle rivoluzioni? Cambiare la relazione fra cittadini e turisti”

“La più grande delle rivoluzioni” sarebbe cambiare “la relazione fra cittadini e turisti”. Lo ha affermato Paolo Verri, direttore generale della fondazione Matera-Basilicata 2019, che supporta la candidatura di Matera a Capitale europea della cultura, nell’intervista rilasciata a “Logos”, il quindicinale dell’arcidiocesi di Matera-Irsina. Si tratta, a suo avviso, di una “rivoluzione necessaria per le città europee di piccole e medie dimensioni che cercano nuovi destini”. Secondo Verri, dovrebbe cambiare anche “la relazione tra città e cittadini e tra cittadini e cittadini, non interessati ad avere la supremazia gli uni sugli altri ma, invece, a collaborare consapevolmente”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo