Scuola: Caritas/Miur, premiati i vincitori del concorso contro le dipendenze

Sono stati premiati oggi a Roma, nella sede del ministero, alla presenza di don Francesco Soddu, direttore di Caritas italiana e di Rosa Bruna De Pasquale, del Miur, i vincitori del concorso “Liberi da…Liberi di…” promosso da Caritas italiana insieme al ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (Miur), allo scopo di informare i giovani sui rischi delle varie forme di dipendenza: droga, alcool, gioco d’azzardo, shopping compulsivo, dipendenza patologica da lavoro, cyberdipendenza. Un concorso riservato agli studenti di ogni ordine e grado, che hanno potuto partecipare da soli o in gruppo, per “ribadire l’importanza di agire preventivamente con una adeguata informazione”, spiega Caritas italiana, ma anche “fare rete tra famiglie, scuola e territorio” per aiutare ogni ragazzo “a scegliere liberamente come impostare il proprio progetto di vita”.  Tra i vincitori, il video “Il tunnel delle dipendenze”, un bel lavoro di animazione digitale di Elena Bettoni e Sofia Slobodyanyuk della IV A dell’Iis Ferrini, di Verbania e il video sulla cyberdipendenza della classe V B dell’Istituto Giovanni Paolo II di Policoro (Matera). Numerose le menzioni speciali tra cui il grazioso video “Non fumare lasciati baciare” della II F dell’Ic 16 Valpantena-Scuola secondaria di primo grado “A.Caperle” di Poiano (Vr). Sono state premiate anche tre fotografie e quattro testi brevi.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo