Abusi in Cile: card. Ezzati (Santiago), “consegnata alla procura tutta la documentazione richiesta”

L’arcidiocesi di Santiago ha consegnato al procuratore “tutta la documentazione richiesta, confermando la disponibilità a collaborare con la giustizia civile su quanto necessario”. È la dichiarazione rilasciata oggi alla stampa dal cardinale Ricardo Ezzati, arcivescovo di Santiago del Cile, dopo aver ricevuto questa mattina la visita del procuratore regionale di O’Higgins, Emiliano Arias, insieme ad alcuni carabinieri, che hanno consegnato all’arcivescovado un ordine giudiziario e di sequestro da parte del giudice di garanzia di Pichilemu (VI Regione), il magistrato América Antonia Rojas, riguardo una indagine di abusi presentata alla curia di Santiago. “L’indagine del caso – ha precisato il card. Ezzati – è stata inviata dall’arcidiocesi alla Santa Sede il 31 gennaio del 2018”. Secondo la stampa locale la richiesta di documentazione è riferita al caso dell’ex cancelliere dell’arcivescovado Oscar Muñoz Toledo.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa