Murialdini: padre Tullio Locatelli è il nuovo superiore generale

Il XXIII capitolo generale della Congregazione di San Giuseppe – Giuseppini del Murialdo, riunito a Quito (Ecuador), ha eletto il nuovo superiore generale nella persona di padre Tullio Locatelli. Nato a Terno d’Isola (Bergamo) il 6 aprile 1951, padre Locatelli ha professato per la prima volta nella congregazione il 29 settembre 1968 ed è stato ordinato sacerdote a Viterbo il 17 marzo 1979. Dopo i primi anni di ministero nel Seminario minore di Valbrembo, insegnando anche nel seminario di Bergamo, p. Locatelli è stato vicedirettore e rettore dell’Istituto Filosofico Teologico “S. Pietro” ed è poi stato eletto vicario generale della Congregazione (1994-2006), superiore della Provincia italiana (2006-2012) e consigliere e segretario generale (2012-2018). Locatelli è così l’11° successore di san Leonardo Murialdo ed è quindi il nuovo padre generale dei Giuseppini, una congregazione nata a Torino nel 1873 a servizio dei giovani poveri e del mondo del lavoro, che conta oggi oltre 500 confratelli, sparsi in circa 105 case, presenti in 16 Paesi del mondo. Succede a padre Mario Aldegani, rimasto in carica per due sessenni.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Chiesa