This content is available in English

Eurobarometro: sondaggio a un anno da elezioni europee. “Ottimismo economico e fiducia nell’Ue in crescita”

(Strasburgo) È sempre difficile stabilire quale sia il grado di attendibilità dei sondaggi. A maggior ragione quando si parla di Europa. Secondo il sondaggio pubblicato oggi da Eurobarometro “la maggior parte degli europei ritiene che la situazione economica sia buona ed è ottimista in merito al futuro”; inoltre “la fiducia nell’Unione” sarebbe “in aumento e il sostegno all’Unione economica e monetaria ai massimi livelli”. L’inchiesta è stata svolta tra il 17 e il 28 marzo intervistando 33mila cittadini europei. Tra gli elementi che spiccano, il numero, in aumento, di coloro che affermano “di aver beneficiato delle politiche chiave dell’Unione europea, mentre i due terzi degli europei vogliono un’Ue forte nel settore del commercio”. Gli europei, riferisce ancora Eurobarometro, “hanno in maggioranza un’immagine positiva dell’Unione”; la percentuale degli intervistati che ritengono che la loro voce conti ha raggiunto il livello più elevato dal 2004. È soprattutto sul fronte economico che si registra un senso di ottimismo, pur graduato tra i cittadini dei diversi Paesi membri. “Gli europei continuano ad avere un’opinione positiva sullo stato dell’economia europea (50%, +2 punti percentuali rispetto all’autunno 2017, contro il 37% con opinione negativa, -2). È il punteggio più elevato dal 2007. In 25 Stati membri la maggioranza degli intervistati afferma che la situazione dell’economia europea è buona (rispetto ai 23 Stati membri dell’autunno 2017). Dall’autunno 2017 le percezioni positive hanno guadagnato terreno in 21 Stati membri”.

© Riproduzione Riservata

Quotidiano

Quotidiano - Italiano

Mondo